Milleproroghe: smart working per chi ha figli sotto i 14 anni fino al 31 marzo e blocco degli sfratti fino al… – Corriere della Sera

Saltato lo stop alle trivelle per estraneit della materia, il decreto Milleproroghe riceve l’ok dal Consiglio dei Ministri anche se con l’aggiunta della formula salvo intese tecniche. Puntuale ogni fine anno, ecco il provvedimento che include decine di misure che vengono prorogate o fatte slittare; molte non riescono a entrare nella manovra e quindi vengono recuperate in un decreto omnibus che le contenga tutte. Ma nell’anno del Covid, la maggior parte dei provvedimenti riguarda soprattutto proroghe legate all’epidemia, a partire dallo stato di emergenza il cui termine slitta dal 31 gennaio al 31 marzo, slittamento che si porta dietro numerosi altri provvedimenti a cominciare dallo smart working ancora permesso (senza accordi sindacali) per chi ha figli sotto i 14 anni, fino alla possibilit di richiamare in corsia medici in pensione o specializzandi, alla proroga della produzione di mascherine in deroga e ai Covid Hotel che resteranno aperti per tutto il 2021. Prolungata quindi anche l’operativit del commissario straordinario Domenico Arcuri.