Tecno-mascherine, app per tutti sfidano la crisi: la pandemia cambia i mercati – Corriere della Sera

gi sul mercato, per esempio, la mascherina intelligente Narvalo. Per due anni, alla Scuola di design del Politecnico, il giovane designer di origini olandesi Ewoud Westerduin — accompagnato dal suo relatore di tesi Venanzio Arquilla — ha iniziato a concepire una mascherina anti-smog capace di interagire con l’ambiente esterno e interno. E si arriva cos a un accessorio in tessuto 3d (sembra la tuta dell’Uomo ragno), traspirante, lavabile, antistrappo, idrorepellente. Per aumentare comfort e funzionalit subentra la tecnologia: una valvola di espirazione per massimizzare il deflusso d’aria, evitando eccessivi accumuli di calore e umidit. Il tutto attraverso filtri sostituibili forniti dalla Bls, fabbrica boutique che da mezzo secolo produce dispositivi di protezione. Inizialmente la leva sono l’inquinamento ambientale, le polveri sottili, ma poi subentra la pandemia e allora viene escogitato in corsa un tappo per il filtro che rende la Narvalo utilizzabile, anche per proteggersi dal virus.