Fitness in smart working: di moda Strength, Yoga e Cycle – Io Donna

Strength, Yoga e Cycle,

questi gli allenamenti fitness più seguiti durante lo smart working a casa. Lo rivela un’indagine dei live trainer di Revolution, la piattaforma digitale di Virgin Active che, dal lockdown in poi, ha iniziato a proporre oltre 1000 workout in streaming. Le attività risultate vincenti sono quelle che contribuiscono a rilassare la tensione muscolare e aiutano a dormire. La loro azione positiva si esercita sulla circolazione sanguigna, sull’attività neuronale e sull’aumentato rilascio, appunto, di endorfine.

fitness

Fitness uguale flessibilità e tonicità

«I trend del momento sono Strength, gli allenamenti che hanno come obiettivo l’incremento della forza, dando anche flessibilità e tonicità, Yoga con varianti che danno forza, equilibrio, resistenza e stabilità e Cycle», spiega Manuel Del Rossi, Live Trainer di Revolution. «I primi due richiedono solamente un tappetino e una coppia di manubri, l’ultimo necessita di un attrezzo più impegnativo ma che, per un sempre maggior numero di persone, sta diventando la normalità da tenere a casa, includendola nello stile dell’arredamento. Ovviamente queste tre categorie sono composte da più discipline che le rendono diverse le une dalle altre, perché ognuno scopra la sua preferita».

Yoga Flow e Yoga Calm per eliminare il superfluo

Se i numeri delle calorie che ingeriamo quotidianamente possono venirci in aiuto per riordinare le idee e cominciare un programma personale verso il recupero della forma fisica, è bene sapere che l’allenamento perfetto è ‘olistico’ e tiene conto quindi, non solo di numeri, ma anche del benessere psico-fisico. «Raccomando in particolar modo, Yoga Flow per attivare il metabolismo e bruciare calorie e Yoga Calm per portare l’attenzione sulle cose essenziali eliminando il superfluo. Attività utili anche per immagazzinare energia, ci accorgeremo pienamente dei loro benefici superati i mesi invernali di letargo. Non deve essere però praticato dopo aver mangiato», sottolinea Susanna Petternella, Live Trainer ed esperta di Yoga.

Il segreto fitness? Coinvolgere amici e parenti

Il segreto per fare attività è di coinvolgere i parenti e agli amici trasformando l’allenamento in un momento sociale. «Coinvolgere anche le persone con cui ci sentiamo più legati, farà sentire meno il senso di isolamento e di esclusione, dando maggior valore al tempo passato assieme, molto più che con una videochiamata», prosegue Susanna Petternella. «Non esiste l’allenamento miracoloso che ci permette di mangiare quanto vogliamo mantenendo sempre la stessa linea. Culturalmente tendiamo infatti a sottovalutare la quantità di cibo ingerito e a sopravvalutare invece le calorie consumate, soprattutto durante l’esercizio fisico».