Col Covid aumentano depressione e ansia. Le donne più colpite. Lo smartworking non aiuta – L’HuffPost

La pandemia di Covid-19 ha avuto un enorme impatto sulle nostre vite, generando ansia, depressione e sentimenti di angoscia. A risentire maggiormente della situazione in Italia sono stati i famigliari di persone che hanno contratto il virus, donne, giovani, lavoratori a basso reddito e in smart-working. A sottolinearlo giunge un recente studio pubblicato su Scientific Reports di Nature che ha indagato gli esiti personali, sociali ed economici dell’epidemia e del lockdown sulla nostra popolazione, tra le prime ad affrontare l’emergenza.